sabato 2 gennaio 2010

[post-parodia] Steam-Condom e aggiornamenti

Dopo l'eccitante articolo sulle viti quadrate prussiane del 1845 in sincronia col famoso impianto manovellare a ingranaggio multiuso Van Damme, su richiesta oggi vedremo il condom steampunk. Ho atteso che la mia amata Gamberetta trattasse l'argomento prima di me: non volevo precederla, sebbene avessi l'articolo pronto da un mese ormai. Gamberetta ti amo! ♥

In realtà l'uso del condom a vapore non è una prerogativa degli inizi del XX secolo: se ne trovano tracce già prima del 1850. L'ebreo naso adunco Baruch Alon, rubando il progetto dell'impianto tubistico pneumatico londinese, creò un prototipo di steam-condom. Sebbene la struttura iniziale comportasse qualche difficoltà nei rapporti, da giudeo malvagio qual era riuscì a specularci, ottenne un gran numero di vendite e brevettò l'articolo.
Baruch Alon sulla prima pagina del Der Stürmer. Guardate il suo ghigno malefico: compiaciuto, vuole conquistare il mondo avvelenando gli ariani uccelli attraverso gli steam-condom, cospargendoli di spore giudaiche.

In seguito, il modello di steam-condom venne migliorato con un sistema idraulico, schede perforate, sospensioni a molla e un comignolo per gli scarti della carburazione.
Un modello quasi definitivo di steam-condom. Il foro sulla destra è la cavità in cui andrà a finire il comignolo.

E ora, un po' di teneri coniglietti.


Ultimi aggiornamenti sugli ebook.
L'ultimo trimestre ha segnato un record notevole rispetto a quello precedente, nella vendita egli eBook. Dai 50 milioni di dollari del mese scorso, il mercato americano degli eBook ha totalizzato 58 milioni di dollari. Un record significativo, con un incremento del 240,25% rispetto ai risultati di due trimestri fa, e del 75,4% rispetto alla seconda settimana del secondo trimestre dell'anno scorso.
Vediamo l'andamento di quest'ultimo periodo con un po' di grafici di cui non si capisce un cazzo.

Secondo le mie previsioni:
1. Entro un anno, tutti possiederanno un supporto su cui leggere eBook e file di testo.
2. Fra un paio d'anni, l'editoria morirà, gli scrittori scarsi pure, e l'eBook sarà l'unico mezzo di diffusione culturale esistente, mentre noi daremo fuoco ai libri e danzeremo attorno ai falò.
3. In meno di dieci anni, tutti avranno una barba rossa, la passione per le idee imperialistiche ottocentesche e l'oplologia, il feticismo per i conigli e un interesse morboso per i dati statistici degli eBook.
4. Quattro.

Novità sugli accessi al sito:
Dalle 200 visite giornaliere del primo anno, e le 350 del secondo, secondo php-stats sono arrivato a quota 24102. E per la mezzanotte prevedo almeno 30000 visite. Secondo i referer le keyword più ricercate sono:
  1. Oplologia
  2. Mutandine
  3. Tette
  4. Quattro
  5. Baionette
Ho come lo strano presentimento che il 60% dei visitatori arrivi qui per quelle sparute immagini di Hentai, Jenna Jameson e figate steampunk e non leggano nemmeno quello che scrivo. Ma chi se ne fotte. Meglio di niente.
Datemi un euro, che sto col culo a terra.



Il Duca attende ansioso le mutandine di giovani, bagnate fan dello steampunk e delle baionette. È tuttavia preferibile ricevere le mutandine di Gamberetta, che indosserò. Gamberetta, I ♥ you!


_____________________

10 commenti:

Alessandro "Okamis" Canella ha detto...

Una sola parola: LOL ^_^

Angra ha detto...

Eh eh eh ^____^

Bianca ha detto...

Non mi era mai successo di scoppiare a ridere di fronte a dei graficiXD Bel lavoro!

Federico Russo "Taotor" ha detto...

Grazie! ^_^ Sono contento che sia piaciuto. Purtroppo il Duca è già una parodia di se stesso, un personaggio. È stato un lavoro arduo! XD

Gualkon Fukk ha detto...

Sante parole, con l'aggravante che non è solo una parodia, ma ce crede pure!
E guai anche solo osare dire qualcosa, qualunque cosa, che non sia pedissequamente in linea con le sue verità rivelate o non sia atto di supina piaggeria, perché il minimo che ti può capitare per questo atto di lesa maestà è essere messo alla gogna!

E' un peccato perché gente che in Itajia condivida determinate passioni per argomenti come storia e tecnica militare è piuttosto rara, però è talmente tronfio che dopo un po' viene a noia anche al più becero dei fan, soprattutto dal momento che le sue opinioni su qualsivoglia argomento non risultano quasi mai frutto di un'elaborazione personale ragionata ma riportano meramente quello che altri hanno scritto, detto o fatto e chiunque abbia un minimo di grano salis dovrebbe sapere che spesso e volentieri non è tutto oro quel che luce, specie quando si parla di vendite, prodotti e andamenti dei mercati e che - fin troppo spesso - i cosiddetti "specialisti" di settore parlano Cicero Pro Domo Sua.

Grazie comunque, Taotor, mi hai fatto letteralmente scompisciare!

Federico Russo "Taotor" ha detto...

Uh, parole dure! ^_^
Grazie mille Gualkon Fukk. Torna presto. ;)

P.S. Il tuo blog ha materiale assai interessante! :D

AryaSnow ha detto...

Carina :-)
A quando le prossime?

Gualkon Fukk ha detto...

Forse ho parlato un po' troppo fuori dai denti, lo ammetto, ma è stata l'esperienza personale e diretta con il "galantuomo" in persona che mi ha spinto a scriverlo.

Sai com'è: se li conosci, li eviti o almeno cerchi di limitare i danni per poi sbugiardarli dove e quando meno se lo aspettano.

-_^

Federico Russo "Taotor" ha detto...

@Arya, credo che il prossimo post (sperando di finirlo oggi) sarà sullo Steam vs Medioevo. Dopo quello credo che farò la parodia della Gambera. :D

@Gualkon, buh, temo sia una questione vostra. XD

Anonimo ha detto...

Secondo le mie previsioni, entro 10 anni tutte le scuole dell'Europa occidentale, eccetto quelle italiane, avranno solo ebook(s). La mia università si sta già attrezzando. La biblioteca ne ha preso uno che sembra un portafoto anni 50 con foto di un soldato disperso al fronte.
(lo mostrarono in una conferenza a cui io e altri 3 gatti partecipammo.Mi ha fatto questa impressione perchè il bordo era bianco, ma fecero scorrere una foto in biano e nero di un nonsochi). Ilaria C.