venerdì 25 gennaio 2013

Impressioni | Lettori eBook per Android

Gli ebook reader non sono diffusi quanto smartphone e tablet.
Di fatto, molti ancora non sanno nemmeno dell'esistenza degli eReader e se ne vedono uno lo scambiano per un tablet. In teoria all'apparenza non sono poi tanto diversi.
Difficilmente, comunque, il possessore di un iPad sentirà il bisogno di avere un eBook reader: ha speso già fior di quattrini per il vassoio della Apple che gli fa tutto¹, mica ha altri soldi da buttare in aggeggi che non abbiano la mela incollata sopra. Lo stesso dicasi per i cellulari.
Per i dispositivi con Android e iOS esistono software in grado di leggere epub e mobi (escludo i pdf e altri formati da "ufficio" perché i software per i primi sono più o meno sempre implementati, mentre altri formati come ppt, doc e via discorrendo non sono propriamente preferibili come formati da ebook).
Ne ho scaricati alcuni gratuiti e li ho provati su Samsung Galaxy S2. Pur disponendo di un eReader, per quanto tascabile non si avvicina nemmeno alle dimensioni di un cellulare, quindi può capitare che mi ritrovi senza lettura in momenti di attesa, senza cappotto con tasche abbastanza larghe per il Kindle, o senza la tracolla per i libri, o eventuali zaini ecc.. Per questo motivo, può tornare utile continuare sul cellulare il romanzo che stavo leggendo.

Premessa: la mia personalissima valutazione è basata essenzialmente su quanto l'applicazione funzioni, sull'esistenza di eventuali restrizioni, e sulla comodità di lettura/gestione degli ebook.
Tutte le applicazioni seguenti sono gratuite. Per Android.

kindle app for android ebook readerKindle
Così come i lettori veri e propri, Amazon fornisce anche un software di lettura di ebook per dispositivi Android e iOS. Questa, come tutte le altre applicazioni, è gratuita per Android. Non ho idea riguardo ad iPhone e compagnia bella. Non mi stupirebbe se non fossero gratuite, lol.
Siccome io voglio solo un software in grado di decifrare i file epub/mobi così da permettermi la lettura e consentirmi di usare al meglio il mio cellulare, la necessità di connessione è un punto a sfavore. Come se non bastasse, per poter usare l'applicazione si deve disporre di un account Amazon.
Ecco la schermata:

amazon kindle app android

Praticamente non sono stato in grado di usarla. Sì, ho un kindle, ma non ho mai voluto crearmi un account. E non voglio crearlo adesso. E voglio poter leggere senza essere connesso.
Bocciata.

Kobo
Dagli screenshot sembrava un bel software, ma (a parte i libri dai prezzi così stratosferici che ti chiedi se non stiano scherzando) presenta lo stesso problema dell'app di Kindle. Ecco l'unica schermata che ottengo, senza connessione:


Potrei connettermi, ma... Come non detto. Bocciata.

Google Play Books
Google play ha, come unica restrizione, l'accesso con il tuo account Google. E la cosa è fattibile. Fatto ciò, si ottiene la schermata iniziale e... Niente, non puoi importare i tuoi ebook. O per meglio dire, io non sono riuscito a trovare il modo. Immagino che l'unico modo sia comprarli dallo store di Google.
Però posso sempre leggere i sample gratuiti. I Promessi Sposi, EVVAI!

Cool reader
Questa app funziona offline e puoi importarci gli epub (credo anche mobi, non ho provato). L'unico problema - oltre alla grafica un po' scarsa - è lo sfondo della pagina. Non è granché, ostacola la lettura, e le opzioni disponibili per il contrasto, la luminosità ecc. non servono a molto. Invece di riportare la mia schermata, ne riporto una presa da Google. Non so per quale motivo, prima di fare lo screenshot la pagina aveva perso luminosità e non riuscivo a farla tornare allo stato iniziale. Per cui l'immagine che avevo ottenuto era pessima. Pazienza.
Giudizio finale: tutto sommato accettabile.

Aldiko
Aldiko è una buona applicazione. Permette di importare ebook da una cartella del dispositivo, e gli strumenti di lettura sono ottimi. Di default il testo è nero su fondo bianco (non che sia tanto difficile arrivare a pensare che questa sia la soluzione ottimale), ed è possibile con un tocco invertire il contrasto (fondo nero e testo bianco). La grafica è curata, piuttosto carina. Temo che non legga i mobi, visto che sfogliando nel dispositivo, il file mobi nella cartella risulta invisibile.

Nella schermata a sinistra ho attivato le opzioni per farvele vedere, inutile dire che il testo occupa tutto lo schermo. Margini e dimensioni del testo sono state modificate da me secondo le mie preferenze.

Ebook Reader
Questa app richiede un account a Ebooks.com per... Non ne ho idea. Quelli che si vedono nello scaffale sono i libri che puoi leggere, ma non ci sono possibilità di importarli dal dispositivo stesso. Cliccando sul tasto in alto a sinistra mi chiede di accedere, ma io non ho l'account richiesto e non ho intenzione di crearmene uno.

Fallimentare.


Moon+ Reader

Moon+ Reader mi è piaciuto da subito perché in primo piano c'è il tasto per importare i file, e interpreta benissimo i metadati (in questo caso ho caricato Uomini che odiano le donne, e mi si presenta con tutta la copertina sia nello scaffale che all'apertura del file). In pratica è uguale ad Aldiko, con la differenza che oltre ad avere diversi temi per la modalità di lettura, l'opzione di inversione del contrasto ecc., Moon+ Reader ha anche un tasto che permette di ruotare lo schermo (l'orientamento dello schermo non è quindi soggetto all'accelerometro, e questo è comodo se si legge a letto, stesi su un lato).

 
Per qualche assurdo motivo, nonostante l'abbia accuratamente convertito con i parametri giusti, nel testo ci sono spazi tra i paragrafi. Ma posso soprassedere. Ah, e le pubblicità sono un male necessario per le app gratuite, mi sembra scontato.

E questo è tutto.
A chiunque abbia un tablet/smartphone posso dire che, ok, ci sono ottimi software in grado di leggere ebook e far assomigliare l'aggeggio a un Kindle, un Kobo, e surrogati. Però, da possessore di eReader & smartphone, posso assicurare che l'eReader è necessario e insostituibile, per il lettore attivo (non dico avido, attivo mi piace di più). Lo so, smartphone e tablet costano tanto e possono fare tante cose, ma, oltre al fatto che la batteria non dura niente, posso assicurare che la vista te la compromettono. Chiariamoci: anche leggere su eInk può far male, nelle condizioni peggiori (luce flebile, stanchezza, occhi secchi ecc.), ma tra eReader e Tablet, senza dubbio considero il primo come miglior sostituto del libro cartaceo.
___
¹ - (E se possiede un iPad, è improbabile che abbia anche il quoziente intellettivo necessario per comprendere a cosa serva un eReader)

3 commenti:

Dr. Jekyll ha detto...

Ma perché, su un tablet Samsung Galaxy ad esempio il Calibre per leggere gli ebook non può essere installato? Lo chiedo perché non possiedo un tablet. Ce l'ha mio padre ma in questo momento è a 600 km da me ed è un po' difficile che io mi metta a sperimentare sul suo aggeggio XD

F. Hicks ha detto...

Ho provato molti lettori di ebook su Android e, personalmente, ho trovato che veramente pochi (problema che affligge anche alcuni ebook reader, purtroppo) sono capaci di rendere correttamente le formattazioni speciali del testo (nulla di trascendentale, roba tipo grassetto, italico, centrato, giustificato, etc...).
Alla fine ho scelto di usare Mantano reader, disponibile anche in versione Lite gratuita. È un buon software che riesce a rendere la pagina come dovrebbe e può essere utilizzato senza doversi registrare a nessun servizio. Importa i file ePub e PDF presenti sul dispositivo, ma non mi sembra supporti il Mobi.

Federico Russo "Taotor" ha detto...

@Giorgio: a quanto pare, qui spiega come fare. Ci ho dato solo un'occhiata, ma praticamente è come se il tablet stesso venisse "interpretato" come eReader dal pc. Ma ad ogni modo consiglia di installare un software di ebook reader (alcuni li ho trattati qui xD).

@F. Hicks: ho appena googlato Mantano, sembra carino ma mi pare che non sia disponibile per smartphone o sbaglio?
Spesso la formattazione però è compromessa a causa della fonte originaria del file, quindi magari non è sempre colpa dei software. :D