domenica 9 dicembre 2007

Svago domenicale: Immigrant song


Per lo svago domenicale di questa settimana: Immigrant song, dei Led Zeppelin. Magari qualcuno, leggendo questo titolo, dirà: "E chi la conosce, sta canzone?". E invece no. La conoscono tutti, fa parte di quelle canzoni storiche di cui la gente non ricorda il titolo né il compositore. Vi incollo il testo della canzone, ché è legato stretto stretto al fantasy, in un certo senso, dal punto di vista storico. :)


Ah  ah
We come from the land of the ice and snow
>From the midnight sun where the hot springs blow.
The hammer of the gods
Will drive our ships to new lands
To fight the horde singing and crying:
Valhalla I am coming!
On we sweep with threshing oar
Our only goal will be the western shore.
Ah ah
We come from the land of the ice and snow
>From the midnight sun where the hot springs blow.
How soft your fields so green,
Can whisper tales of gore,
Of how we calmed the tides of war.
We are your overlords.
On we sweep with threshing oar,
Our only goal will be the western shore.
So now you'd better stop and rebuild all your ruins,
For peace and trust can win the day
Despite of all your losing

4 commenti:

AndreMiglio ha detto...

Bella.
Storica è proprio il termine adatto! Mia padre li adora i Led Zeppelin, così devo sorbirmi la loro musica ogni domenica, quando andiamo in macchina e il pomeriggio... groan!

by Ax ha detto...

Storica, è dir poco. Molti dei gruppi che, probabilmente, ascoltate oggi l'hanno assorbita e ne hanno imparato la lezione. Ma questo vale per la maggior parte delle canzoni degli Zeppelin. ;)

Federico Russo "Taotor" ha detto...

@Andre, dovresti esserne felice!!
@By Ax, finché sono gruppi a posto sì, questo discorso vale, ma quando usciamo fuori dal contesto "gruppi buoni" ed entriamo nella schifezza commerciale tipo (rabbrividisco) Tokio Hotel o chessoìo... Lungi da me! :D

AndreMiglio ha detto...

Brr... Tokyo Hotel? Sono solo un pugno di froci, eppure, certa gente li adora!